IVI Investigazioni -dal 1963-
ivi investigazioni
Percorsi Guidati
Percorsi Guidati
Aziende Aziende
Privati Privati
Avvocati Avvocati
Curatori Fallimentari Curatori Fallimentari
Banche e Finanziarie Banche e Finanziarie
Agenzie Immobiliari Agenzie Immobiliari
Assicurazioni Assicurazioni
 
Case History
------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Indagini aziendali
 

» Controllo della rete di vendita


CLIENTE: Affermata azienda, ci contatta per verificare l’effettiva attività lavorativa svolta da un loro rappresentante commerciale. Si dubita della veridicità dei dati riportati sui report settimanali delle visite effettuate.

INDAGATO: L. P., cinquant’anni, separato. Opera in Lazio per conto della società cliente. Vengono forniti i dati personali nonché quelli dell’auto aziendale in uso.

FINALITA’: raccogliere elementi di prova atti a documentare l’effettiva attività lavorativa svolta.

INTERVENTI: Osservazione dinamica e controllo degli spostamenti da effettuarsi nell’arco di una settimana lavorativa. Già dai primi controlli, si rilevano le innumerevoli soste che l’indagato effettua in bar, i molteplici “giri a vuoto“ fatti in città e nelle zone limitrofe e i rientri decisamente “anticipati” presso la propria abitazione.
Tutti gli spostamenti vengono documentati con foto/video e vengono eseguiti accertamenti immediati sui luoghi effettivamente visitati.

ESITI: Viene fornito al cliente un dossier completo riportanti date ed orari, relativo ai contatti commerciali effettivamente avuti dal loro collaboratore nel periodo del controllo. Il materiale viene attentamente studiato e confrontato con i tabulati corrispondenti che nel frattempo l’indagato ha consegnato alla società.
Si rileva che effettivamente la persona in esame compilava arbitrariamente i tabulati relativi all’attività svolta alterando il numero delle visite commerciali effettive.
Il cliente, utilizzando la documentazione da noi fornita, ha potuto promuovere un’azione legale nei confronti del collaboratore ed ottenere il suo allontanamento ed un rilevante risarcimento danni.

 
 
 
© 2007 - 2009 | Agenzia Investigativa Padova | Roma | Milano | Bologna | Firenze